BERLUSCONI-LARIO: STOP ALL'ASSEGNO DI MANTENIMENTO

La Corte d'Appello di Milano ha stabilito che l'ex premier Silvio Berlusconi non dovrà più versare l'assegno di mantenimento a Veronica Lario, in quanto quest'ultima sarebbe "economicamente autonoma".

Infatti l'ex first lady avrebbe a disposizione 16 milioni di liquidità tra gioielli e società immobiliari e sarà costretta a restituire a Berlusconi le somme ottenute a partire da febbraio 2014, circa 60 milioni di euro.

I giudici si sono evidentemente uniformati alla già nota sentenza della Corte di Cassazione depositata il 10 maggio 2017 n. 11504, che ha scardinato il presupposto che l'ex coniuge economicamente più debole debba godere dello stesso tenore di vita avuto in contezza di matrimonio.

Categorie