Informativa sulla Privacy

Informativa ai sensi del GDPR Regolamento UE 2016/679 e dell'art. 13 del Codice della Privacy D.Lgs. 196/2003.

In questa pagina vi rendiamo le informazioni riguardo i diritti, l'utilizzo e la conservazione dei dati sul sito web http://www.tonyponzi.it/ (d'ora in poi, più brevemente, il Sito). L'utente che fornisce i suoi dati verrà d'ora in poi nominato come l'interessato.

Titolare del trattamento

Tony Ponzi Investigazioni S.r.l.
Circonvallazione Clodia, 167
00195 Roma
Tel. 06.370.18.18 / Email info@tonyponzi.it
P. IVA 04781221009

Ulteriori dati di contatto possono essere trovati alla pagina Contatti del presente sito web.

Finalità del trattamento

I dati sono raccolti per dare seguito alla richieste di informazioni o servizi richiesti dell'interessato che ha inviato i suoi dati. Si ricorda che i dati possono anche essere trattati per una o più delle seguenti finalità:

  • dare seguito all'esecuzione di un contratto di cui l'interessato è parte;
  • adempiere ad obblighi di legge o regolamenti.

Si ricorda che per il trattamento e la conservazione di dati che non richiedono l'identificazione dell'interessato, non sono soggetti agli obblighi di conservazione, accesso, rettifica e cancellazione.

Si ricorda che per il trattamento e la conservazione di dati che non richiedono l'identificazione dell'interessato, non sono soggetti agli obblighi di conservazione, accesso, rettifica e cancellazione.
Per quanto riguarda la privacy relativa ai cookies, rimandiamo all'informativa dedicata, il cui link è presente in tutte le pagine del Sito.

Richiesta di informazioni e/o preventivo e/o appuntamento

Dati Nome, cognome, telefono, email, località
Utilizzo Contattare l'interessato per soddisfare la richiesta inoltrata.
Periodo di Conservazione In assenza di riscontri attivi da parte dell'interessato, i dati saranno conservati 12 mesi.

Destinatari dei dati

I dati non saranno comunicati ad altri soggetti, ovvero non verranno ceduti a terzi per nessuna attività, né saranno oggetto di diffusione.

Modalità di trattamento e conservazione

I dati verranno trattati con le seguenti modalità:

  • raccolta dati in apposito database;
  • registrazione ed elaborazione su supporto cartaceo e/o magnetico;
  • organizzazione degli archivi in forma prevalentemente automatizzata, mettendo in atto misure tecniche e organizzative adeguate al livello di sicurezza e riservatezza dei dati, come da GDPR art. 25, e comunque non inferiori al Disciplinare Tecnico in materia di misure minime di sicurezza, Allegato B del Codice della Privacy;
  • tutti i dati sono protetti attraverso l'uso di antivirus, firewall e protezione attraverso password.

Diritti dell'interessato

Ai sensi ai sensi degli art. 15-20 del GDPR vi segnaliamo che i vostri diritti in ordine al trattamento dei dati:

  • Accesso ai dati. L'interessato ha diritto a conoscere, mediante accesso gratuito, l'esistenza e le categorie di dati conservati che sono oggetto di trattamenti; le finalità di tali trattamenti, eventuali destinatari terzi di tali dati, il periodo di conservazione, l'eventuale utilizzo ai fini di profilazione; l'origine di tali dati.
    In caso il numero di richiesto o l'onere per soddisfare la richiesta lo richieda, il titolare del trattamento può addebitare un contributo spese ragionevole basato sui costi amministrativi.
  • Rettifica dei dati. L'interessato ha il diritto di ottenere dal titolare del trattamento la rettifica o l'integrazione dei dati personali inesatti o incompleti.
  • Cancellazione dei dati. L'interessato ha il diritto di ottenere dal titolare del trattamento la cancellazione dei dati personali che lo riguardano.
  • Portabilità dei dati. In caso il trattamento sia effettuato con mezzi automatizzati, l'interessato ha il diritto di ricevere in un formato strutturato, di uso comune e leggibile da dispositivo automatico i dati personali che lo riguardano forniti a un titolare del trattamento e ha il diritto di trasmettere tali dati a un altro titolare del trattamento senza impedimenti da parte del titolare del trattamento cui li ha forniti.
  • Reclamo a un'autorità di controllo. L'interessato ha il diritto di proporre reclamo a un'autorità di controllo, che in Italia è il Garante per la protezione dei dati personali http://www.garanteprivacy.it/

Per l'esercizio dei diritti sopra elencati è sufficiente contattare il titolare del trattamento attraverso i dati di contatto indicati all'inizio di questa pagina. Fa eccezione l'ultimo punto in elenco, per il quale ovviamente va contattato direttamente il Garante.