News


Assegno di mantenimento: il divario economico tra coniugi non basta

Una donna di 35 anni, argentina e disoccupata, si è vista negare dal Tribunale di Treviso l’assegno di mantenimento da parte dall’ex marito. In particolare, i giudici hanno motivato la loro decisione affermando che il solo divario economico tra ex coniugi non possa rappresentare la ragione unica e fondante per il riconoscimento dell’assegno divorzile . LA VICENDA: a ricorrere... [...]

Atac scopre e denuncia un suo dipendente

L'ATAC, Azienda per i Trasporti Autoferrotranviari del Comune di Roma, è la società concessionaria del trasporto pubblico di Roma Capitale e di alcuni comuni della città metropolitana di Roma e della Provincia di Viterbo. L’azienda, ora municipalizzata, ha disposto un incremento dei controlli sui suoi dipendenti che destavano più sospetti. In particolare tale monitoraggio ha portato alla sospensione... [...]

Licenziamento per giusta causa e per giustificato motivo: quali differenze?

Il licenziamento, nel rapporto lavorativo, è l’atto con cui il datore di lavoro manifesta le sue intenzioni di risolvere il contratto senza tener conto delle volontà del dipendente. Il recesso dal rapporto di lavoro non è unico, vi sono differenze tra licenziamento per giusta causa e per giustificato motivo . Quando invece è il dipendente a voler interrompere il rapporto... [...]

Impedisce al figlio di vedere il padre: scatta il risarcimento

Il genitore che impedisce all’altro di trascorrere del tempo con il figlio infrangendo quindi gli accordi, rischia di incorrere nella condanna a risarcire il figlio per aver leso il suo diritto alla presenza di entrambi i genitori nella sua vita. Nella fattispecie il giudice ha facoltà di rifarsi all’ articolo 709 ter c.p.c. ed applicare le misure previste nei confronti del... [...]

Accedere al profilo social del partner è reato

Si configura il reato di accesso abusivo a sistema informatico per chiunque acceda all’account altrui e vi rimanga senza aver ricevuto espressamente il consenso del titolare. La legge considera reato anche il comportamento di chi, pur ricevendo le credenziali come username e password dal titolare per uno scopo legittimo, si trattenga all’interno dell’account per scopi diversi da... [...]

Stalking: non è reato se il padre vuole vedere il figlio

La Corte d’appello di Roma, con sentenza n. 537/18 , ha chiarito che non si configura il reato di stalking se il padre, per vedere la figlia, contatta anche in maniera assidua la ex moglie, adducendo che le sue condotte non sono né minacciose né moleste. Pertanto, non può essere condannato per il reato di atti persecutori, così come previsto dall’art. 612-bis... [...]

Cassazione assolve l'uomo che filmava la vicina di casa nuda

La Cassazione con sentenza n. 372/19 ha chiarito che non si configurano interferenze illecite nella vita privata per chi fotografa o riprende il vicino di casa in déshabillé, qualora quest’ultimo non disponesse di tende. È accaduto a Varese ad un uomo di 37 anni, il quale era stato denunciato e trascinato in tribunale dopo essere stato sorpreso a spiare la sua vicina mentre... [...]

La genitorialità "imperfetta" per la Cassazione

Lo scorso 10 settembre è giunto in Commissione Giustizia del Senato il disegno di legge a prima firma del leghista Pillon . Il senatore, noto per le sue esplicite prese di posizione contro l’aborto e le unioni civili, ha difeso il ddl, da molti criticato. Pillon di contro ha dichiarato che il suo principale obiettivo è quello di diminuire i conflitti tra i genitori e consentire... [...]

Categorie