News


Addebito di separazione a chi denuncia falsamente il coniuge

La finta denuncia di abusi sessuali sulla prole, da parte del partner, comporta l’addebito di separazione a carico di quest’ultimo. Infatti, tale comportamento è idoneo a vulnerare in maniera insanabile l’affectio tra i coniugi ponendosi come causa della successiva crisi coniugale. È quanto ha chiarito la Corte di Cassazione, sesta sezione civile, nell’ordinanza... [...]

Tutela del Know-How aziendale: come contrastare i dipendenti infedeli

Uno tra i principali problemi che le aziende, ad oggi, si trovano a dover contrastare è la fuga di dati all’esterno. Molto spesso tale fuga è determinata dagli stessi dipendenti. Per know how si intende l'insieme di tutte quelle conoscenze tecniche e commerciali da mantenere rigorosamente riservate, poiché rivestono un ruolo di straordinaria importanza per ogni... [...]

Permessi legge 104: si possono attaccare alla ferie?

Di recente la normativa che regola la legge 104 ha subito dei cambiamenti, infatti lo scopo dei permessi non è più quello di garantire un’assistenza costante e continuativa del familiare disabile, ma anche consentire a chi se ne prende cura di recuperare le energie impiegate per la sua cura. Tuttavia, ciò non significa avere piena libertà di assentarsi sul luogo in... [...]

Separazione consensuale e separazione giudiziale

Una separazione consensuale sussiste quando i due coniugi riescono a trovare accordi circa il mantenimento della prole, le modalità di visita dei figli, i diritti patrimoniali e l’assegnazione della casa coniugale. In questo caso, infatti, i due possono depositare un unico ricorso congiunto e avere la possibilità di farsi assistere da un unico legale o addirittura senza la... [...]

Tradimenti: gli smartphone, le nostre scatole nere

Terminata l’era delle macchie di rossetto sulla camicia, quella dei biglietti e dei mazzi di fiori anonimi, a mettere il dito tra moglie e marito oggi ci pensa la tecnologia. Le separazioni aumentano di anno in anno sempre di più e le cause, gran parte delle volte, sono da attribuire ad un uso poco accorto di smartphone e computer. Grazie o per colpa di WhatsApp iniziano ad instaurarsi... [...]

Divorzio: alla ex spetta una quota del TFR del marito

Ha suscitato clamore la sentenza emessa dai giudici di Torino, i quali hanno sancito il diritto della ex moglie di aggiudicarsi una parte, precisamente il 40%, del TFR del marito. La legge del 1970 afferma che il coniuge, se non è vincolato a nuove nozze, ha il diritto a una percentuale del trattamento di fine rapporto , ma lo stupore in questa sentenza è dato dall’arco temporale... [...]

Atac scopre e denuncia un suo dipendente

L'ATAC, Azienda per i Trasporti Autoferrotranviari del Comune di Roma, è la società concessionaria del trasporto pubblico di Roma Capitale e di alcuni comuni della città metropolitana di Roma e della Provincia di Viterbo. L’azienda, ora municipalizzata, ha disposto un incremento dei controlli sui suoi dipendenti che destavano più sospetti. In particolare... [...]

Berlusconi - Lario: stop all'assegno di mantenimento

La Corte d'Appello di Milano ha stabilito che l'ex premier Silvio Berlusconi non dovrà più versare l' assegno di mantenimento a Veronica Lario, in quanto quest'ultima sarebbe " economicamente autonoma ". Infatti l'ex first lady avrebbe a disposizione 16 milioni di liquidità tra gioielli e società immobiliari e sarà costretta a restituire... [...]

Categorie